PAPA’ MIO FATTI CAPANNA!

Sei la mia roccia morbida, la montagna dolce con le mani grandi.
La mia capanna,
e io adoro le capanne.

Da Martedì 19 Marzo a Domenica 24 Marzo
Per tutti i papà

♣ Ingresso di 3 ore nella Family Spa a 25,00 €
♣ Massaggio rilassante parziale di 30′ a 30,00€

Martedì, Venerdì e Domenica c’è il Family Day Spa dalle 9.00 alle 16.00
Tutto il giorno insieme, con Spa in versione famiglia la mattina, pranzo, coccole e di nuovo tutti nella piscina Oceano il pomeriggio! (Su prenotazione)

Adulto 56,00 €
0-2 anni 16,00 €
3-11 anni 33,00 €
12-15 anni 43,00 €

Per informazioni e per prenotare, compila il form!

 

IL CARNEVALE AMBROSIANO!

Siete dei trasformisti imbattibili e potete diventare qualsiasi cosa?  Bene, allora fatelo!
Il Carnevale di Tata-o è per super pigiamini in costume (da bagno) ed eroine del ghiaccio tempestate di brillanti.

maschera-per-il-carnevale_23-2147487160 Carnevale ambrosiano
Venerdì 8 Marzo 9.30 – 16.00
Domenica 10 Marzo 9.00 – 17.00

sempre su prenotazione

La Family Spa mascherata con dolcetti a tema e un guardaroba colorato in piscina per improvvisarvi pinguini imparruccati e sirenette ammalianti.
Come al solito potete scegliere l’ingresso di 3 ore oppure, Domenica, Martedì e Venerdì, il Family Day Spa  la vostra formula preferita: tutto il giorno qui, con pranzo e merenda compresi!

Family Day Spa
Adulti € 56,00
0-2 anni € 16,00
3-11 anni € 33,00
12-15 anni € 43,00

Family Spa (3 ore)
Adulto  34,00 €  (domenica) 33,00€ (lunedì, martedì e venerdì)
Bambino 0-11 anni 12,00 €
Ragazzo 12-15 anni 20,00 €

Volete approfittarne per trascorrere qualche giorno nel nostro resort?
Scrivete qui per prenotare e ricevere altre informazioni!

 

L’8 MARZO IN BELLEZZA, ANCHE PER LE PICCOLE DONNE

Ogni angolo si riempirà di energia femminile. Faremo furore e ce lo urleremo in faccia quanto siamo straordinarie!
Per tutte. Per le donne e le piccole donne,  perchè “Quando una vive pienamente, così fanno anche gli altri”

SABATO 9 MARZO
PICCOLE DONNE SPA
Dalle 15.00 alle 19.00 (Ingresso di 3 ore)
Ingresso GRATUITO nella Family Spa per le piccole donne dai 3 agli 11 anni
Sconto del 50%  dai 12 ai 15 anni
(le figlie accompagnate da mamma o papà)
Amarsi è il viaggio che non può essere rimandato a domani.
Prendersi cura del proprio corpo, rispettarlo, ascoltarne le sensazioni, il calore, l’energia, l’entusiamo e l’istinto.
La Family Spa sarà aperta a tutti, anche al gentil sesso maschile

Adulto 33,00 €

VENERDI 8 MARZO 2019
WOMEN SPA

4 ore di Spa + Hammam +  Stanza del sale dell’Himalaya + Aperitivo a buffet
Dalle 19.00 alle 23.00

Spa esclusivamente al femminile con rituale Hammam, stanza del sale con nebulizzazione attiva e aperitivo a buffet con una consumazione inclusa.

♣ La Spa
Due bagni turchi, la sauna finlandese, il percorso kneipp, la cascata di ghiaccio, le docce emozionali, la vasca all’aperto con acqua riscaldata e le aree relax. Insomma abbiamo tutto quello che serve per farvi rilassare.

♣ L’Hammam
l’antico rituale di bellezza da fare nel bagno turco con  il sapone nero a base di olio di oliva e il guanto esfoliante
E’ purificante, esfoliante e rigenerante per il corpo, con effetti stupendi per le vostre anime belle.

♣ La stanza del sale dell’Himalaya
La nebulizzazione di sale ha dei potenti benefici sulla pelle e sull’apparato respiratorio, oltre ad un generale effetto energizzante. E’ da provare!

♣ L’aperitivo
In accappatoio, frizzante, gustoso e colorato, con una consumazione inclusa

Il prezzo è super!
€ 35,00 € a persona
€ 30,00 per gruppi di almeno 3 donne
€ 25,00 per gruppi di almeno 5 donne, perchè più siamo, più bello è!


Se la vostra considerazione è ” Fantastico… ma dove piazziamo i bambini?” scriveteci che  troviamo una soluzione qui a misura per loro con divertimento garantito!
Per maggiori dettagli e per prenotare compila questo form:

GLI APPUNTAMENTI SPECIALI DEL TRIMESTRE DI PRIMAVERA!

Per il trimestre di primavera tornano gli appuntamenti speciali per i piccoli e grandi nuotatori ( e non solo!).
Speciali perchè diversi. Ci allontaniamo per un attimo dal sentiero e ci guardiamo attorno.
La nostra zona di comfort siamo noi e ce la portiamo ovunque andiamo, senza limiti, nè confini.
Come il paguro la conchiglia.
Sarà bellissimo!

♥ Per i piccoli pesciolini variopint (0-3 anni)
Alla scoperta dei sensi. Il percorso a sorpresa!
Venite con i sensi sgranati, le mani spalancate e la curiosità a mille per un incontro ancora più stimolante, fatto di note, bolle e magie colorate.
da Lunedì 6 a Domenica 12 Maggio

In acqua con nonna! (o nonno)
Facciamo cambio: chi sta al vetro entra e chi entra sempre esce a godersi lo spettacolo.
Forza nonni, è il vostro turno, nessun timore, rilassatevi e portate tutta la meraviglia che siete.
Da Domenica 26 Maggio a Sabato 1 Giugno

♥ Per i grandi e i grandoni (3-10 anni)

E se cado? Per i Piccoli esploratori, Esploratori e Naviganti
Guideremo gli avventurieri nella gestione di una possibile situazione di pericolo: la caduta accidentale in acqua.  L’obiettivo è di sperimentare il galleggiamento con il peso e l’impaccio dei vestiti, scarpe comprese.
Da Lunedì 6 a Sabato 11 Maggio

Giochi sportiviPer i Piccoli esploratori, Esploratori e Naviganti
Circuiti, staffette e caccia al tesoro subacquea. Un appuntamento emozionante per i nostri sportivi dal cuore grande!
Da Lunedì 13 Maggio a Sabato 18 Maggio

Io mi vesto da solo – Per i Piccoli esploratori e gli Esploratori
L’autonomia e l’allegria di farcela da soli.
Un bel respiro, una dose massiccia di fiducia e lasciateli fare da soli. Gli educatori seguiranno le gesta dei vostri bimbi negli spogliatoi, per garantire che la vestizione proceda serenamente. Alla peggio vedrete solo etichette che spuntano e calzini al rovescio.
Da Lunedì 20 Maggio a Sabato 15 Maggio

In acqua con mamma ( o con papà) e consegna del diploma – Per i Piccoli esploratori e gli Esploratori
Insieme in piscina per condividere con gioia i traguardi raggiunti e applaudirli orgogliosi nella consegna del diploma
Dal 27 Maggio all’1 Giugno

 

Oceano e Pizza Party! – per i Naviganti
Una festa solo per voi. I genitori restano a casa!
Lunedì 1o Giugno
Ingresso in Oceano dalle 16.30 alle 17.30 e pizzata per finire in bellezza.

HO AMATO LEONE

Ho amato Leone e non poteva essere altrimenti; questo libro è arrivato quando doveva, come molte cose ormai nella mia vita. Un bambino che prega e lo fa quando ne sente il bisogno e quindi ovunque si trovi, incurante del mondo che gira intorno a lui, ovviamente giudicante, perplesso e incredulo. Lo fa perché lui con Gesù ci ha stretto un’amicizia vera e riesce a parlarci senza essere interrotto, riesce a chiedergli cose e, miracolo, a vederle avverate. Riesce così ad amare gli altri e a sopportare la perdita della nonna, che è un dolore così forte da non trovare parole, appigli, aiuti, troppo grande, di quelli che hanno il potere di costruire la solitudine e poi te la fanno gestire, come tutto il resto. La nonna ha lasciato un dono a Leone, quello della preghiera, un filo forte e potente che li tiene collegati, comunque.

Grazie a Leone sono riuscita a rispondere a mia figlia Nina quando col musetto all’ingiù, tornando da scuola mi ha detto: “mamma, non ci capisco più niente, io gliel’ho detto alle mie compagne che se vuoi, Dio lo puoi trovare in ogni posto, lo puoi portare con te e ci puoi parlare quando ne hai voglia, ma loro mi hanno detto che bisogna andare in chiesa, altrimenti nada, perché lui vive lì, punto e basta”. Crescere con un pensiero, con un’idea  alla quale si è data la forma desiderata perché è quella che senti giusta per te e che forse ti allontana da alcuni schemi, è comunque un’impresa, una challenge come le chiama Nina. Lei è attratta dalle spiegazioni scientifiche, da leggende e storie fantastiche, scettica anche, la storia della costola, di Adamo ed Eva, proprio non le va giù … ma lo sa che tutto è energia e che anche lei è un pezzettino di mondo, di vita, di Dio, per questo la sera, prima di addormentarsi, manda 8 baci ai suoi 8 angioletti , perché 8 è il suo numero preferito e ama l’abbondanza; quindi, non manca di ringraziare il boss Dio, è così che lo chiama,  per la giornata che ha avuto. La nonna di Leone lo chiamava “esame di coscienza”  e Leone “non aveva ben chiaro cosa fosse quella coscienza, se un organo che stava dentro il corpo, o una cosa che svolazzava fuori e che la sera ti arrivava davanti agli occhi e allora tu le potevi parlare”. Parlare con te stesso, per capire come ti sei comportato, intendeva dire la nonna. E per farlo, Leone ha immaginato di avere un topolino tutto bianco sul cuscino, talmente bianco da confondersi con le lenzuola, quindi invisibile e quindi credibile! Ma che dramma poi quando la mamma decide di cambiare le lenzuola e metterle per la prima volta, colorate!

Le nonne fanno tanto perché hanno la testa rallentata, il cuore più morbido e tasche piene di tempo; non hanno bisogno di dare tante spiegazioni e la magia è più facile, le parole diventano superflue, prende respiro il muoversi, con intenzione. Mia nonna Ela alla chiesa non ci credeva, ma ci andava, di ritorno dalla spesa, o quando le girava, perché le piaceva sedersi lì, recuperava le forze, si riposava, c’era fresco, silenzio e pace. Le faceva bene insomma e c’è che questa cosa qui, me la sono ritrovata addosso senza spiegarmela, come eredità, e quando viaggio, soprattutto, ci entro nelle chiese, con le stesse intenzioni, buone.

Paola Mastrocola ha scritto una bella storia e io la consiglio, da leggere insieme. A volte le risposte arrivano, come miracoli. Grazie Boss Dio!

 

Paola MastrocolaLeone, di Paola Mastrocola (Einaudi)

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ACQUA E I SUOI MAGICI POTERI

Finalmente la cultura dell’acquaticità neonatale si sta diffondendo. I genitori sono sempre più curiosi, intraprendenti e desiderosi di offrire il meglio ai loro figli. Combattiamo ancora contro false credenze ma, dalla nostra, abbiamo i risultati sono arrivati puntuali e gratificanti.

NON PERCHE’ E’ SAN VALENTINO, MA PERCHE’ FA BENE!

Davvero festeggi gli altri 364 giorni?
Davvero ne hai abbastanza di tempo, quiete, risate e intimità?
Ma davvero davvero?

Giovedì 14 Febbraio
Sabato 16 Febbraio
♥ Essere due
Quattro ore, grandiose, nel centro benessere, con aperitivo a buffet e una consumazione inclusa.
Dalle 19.00 alle 23.00
80,00€ a coppia
Giovedì 14 Febbraio
♥ Stay with me

Un giorno solo per voi. La  camera riservata dalle 10.00 alle 19.00, il romantico aperitivo di benvenuto e l’ingresso libero alla Spa. Regalatevi la felicità, tornerete a casa, dai vostri figli magari, luccicanti di complicità.
130,00€

Giovedì 14 Febbraio
Venerdì 15 Febbraio
♥ Tutto il mondo fuori
Una notte in camera standard con aperitivo di benvenuto, ingresso libero nel centro benessere e colazione. Ad un prezzo unico
190,00€      150,00€
E’ richiesta la prenotazione

Dal 14 al 16 Febbraio i massaggi di coppia sono ad un prezzo speciale!

♥ Massaggio rilassante personalizzato 130,00 €     100,00 €
♥ Candle Massagge 150,00 €    120,00€
♥ Massaggio rilassante all’olio di Argan 170,00 €    140,00€

Per info e prenotazione, scrivi qui!

 

 

 

LUPO & LUPETTO. UN’ARANCIA BELLISSIMA.

Sai cosa provi esattamente quando attraversi la paura?
Sai come superi quell’onda nera che sta per travolgerti?
Leggi “Lupo & Lupetto. Un’arancia bellissima”
Fallo ad voce alta. La sentirai diventare tremula, incespicante e poi di nuovo morbida e regolare.
E’ una poesia, di illustrazioni potenti e parole scelte bene, ricamata proprio su quell’onda.
Salici sopra, stringi le code pelose dei due protagonisti in canotta bianca, e goditi il viaggio.

Ti porterà in un altro posto.  Uno che non si raggiunge comodamente camminando con il navigatore in mano, ma solo dopo aver fatto un salto.
Lupetto è già li, pancia in fuori che si beve un cocktail nel suo strepitoso costumino giallo.
Ti sta aspettando.

All-focus
All-focus

Lupo & Lupetto. Un’arancia bellissima.
di Nadine Brun-Cosme e Olivier Tallec
Edizioni Clichy Firenze 2015

L’ALLATTAMENTO AL SENO, INCONTRO GRATUITO.

Se desideri allattare al seno e avere le risposte a tutti i tuoi dubbi, o se ti stai preparando allo svezzamento e hai bisogno di un sostegno, puoi parlare gratuitamente con una consulente della Leche League, la lega internazionale per l’allattamento al seno.

Con grande piacere, ospitiamo da sempre incontri gratuiti dedicati a questo tema,  sono aperti a tutti, gestanti, neomamme e neopapà.
Il prossimo sarà Martedì 15 Gennaio 2019, dalle 10.00 alle 12.00 e puoi iscriverti compilando questo form


Se invece hai bisogno di una consulenza ora, scrivici o chiama e ti metteremo in contatto diretto con lei.

Se vuoi saperne di più, ti proponiamo una breve intervista a Valentina, una delle consulenti, per capire meglio le finalità di questa associazione e sapere in che modo può esserti d’aiuto.

Perché non dorme? Avrò abbastanza latte? Cosa devo fare quando si sveglia? Sono queste le domande più frequenti delle mamme.
E noi, che con le mamme viviamo ogni giorno crediamo che La Leche Leauge sia un valido sostegno alla neo-genitorialità; allo stesso tempo è nostro desiderio accogliere anche chi sceglie l’allattamento artificiale. L’informazione e il confronto permettono alle donne di ragionare e di sentirsi serene con la scelta che fanno. E questa è la cosa più importante!

PARTIAMO DALL’INIZIO, VALENTINA. PERCHE’ NON DORME?
Bella domanda!   Preferirei però un’altra definizione: non è che il neonato non dorma! Dorme in maniera diversa da un adulto e quindi molto diversa da come ci saremmo aspettate! Perché, proprio come tutto il resto, anche il sonno è una funzione che matura con la crescita. La fisiologia del sonno del neonato è molto diversa da quella dell’adulto perché i piccoli vivono la maggior parte del sonno in fase REM, che è il sonno cosiddetto “leggero” e solo brevi fasi di sonno “pesante”.
Questo avviene per diversi motivi; ad esempio, essendo il sistema nervoso ancora immaturo, lo stato di coscienza attiva nella fase REM di sonno, permette al piccolo di tenere sotto controllo
dei recettori molto importanti, come quelli che controllano la respirazione.

È CHIARO. ALLORA PERCHE’ IL BIMBO ALLATTATO ARTIFICIALMENTE DORME DI PIU’?
Intanto non è sempre vero, spesso lo si dà per scontato, ma questo deriva da un cultura che ha voluto spesso mettere in primo piano la “comodità” della formula artificiale. In realtà la fisiologia del sonno non varia a seconda del tipo di alimentazione. Va aggiunto però che tra la fase di sonno profondo e la fase Rem ce n’è una di transizione, durante la quale il bambino è portato a risvegliarsi soprattutto se ha fame.
Anche qui entrano in gioco le grandi differenze tra l’allattamento materno e la nutrizione artificiale.

PUOI SPIEGARCI MEGLIO?
Il latte della mamma è un liquido vivo, composto da cellule in movimento, che oltre ad essere unico e specifico, fatto “su misura” per rispondere alle esigenze del bambino è caratterizzato da un’altissima capacità di assorbimento. In circa mezz’ora il cucciolo è in grado di digerire l’intera poppata.
Se aggiungiamo che, alla nascita, lo stomaco dei piccoli è grande quanto un’oliva, la capacità di assorbimento è un dato importante.  Nella fase di transizione del sonno il piccolo allattato è portato a risvegliarsi perché sente lo stimolo della fame, perché ha lo stomaco vuoto, avendo  già fisiologicamentedigerito tutto.
Al contrario, la formula artificiale è un liquido statico, prodotto industrialmente che, essendo molto meno digeribile,  si blocca e fa dilatare lo stomaco. Ecco perché il bambino durante la fase di transizione non è portato al completo risveglio. Non ha la sensazione della fame perché non ha ancora terminato la digestione.

PERO’ L’ALLATTAMENTO E’ FATICOSO…
Perché? Molte volte al contrario è comodissimo, oltre che gratuito… (il che in periodi come questo non è un valore da poco!) E’ importante essere consapevoli  di tutti i benefici che comporta e adottare allo stesso tempo delle strategie per renderlo meno pesante. Come allattare a letto, ad esempio, perché la mamma può restare comoda. Tante mamme sono portate a pensare che allattare sia faticoso: è avere un bambino piccolo che è più faticoso di quanto ci si sia immaginate!
La vicinanza fisica poi permette alla mamma di entrare in armonia con le fasi di sonno del bambino, ecco perché capita spesso alle mamme di svegliarsi un attimo prima del bimbo. Questo avviene perché si è sintonizzati. Per il bimbo poi, la presenza della mamma funge da “metronomo respiratorio”, da vero e proprio regolatore del respiro.

MA COME FACCIO A SAPERE SE STA MANGIANDO ABBASTANZA?
Una volta che l’allattamento è avviato, è necessario tenere sotto controllo prima di tutto l’idratazione.
Fino a sei settimane di vita il riferimento è questo:5-6 pannolini bagnati di pipì e due-tre scariche al giorno.
Dopo le sei settimane, le funzioni intestinali cambiano ed è normale che le scariche si riducano. E’   importante poi conoscere l’esistenza dei cosiddetti scatti di crescita, che possono avvenire  intorno alle due/tre settimane, sei settimane e ai tre mesi di vita. In questi periodi i bimbi possono sembrare insaziabili e il dubbio è di non avere abbastanza latte. In realtà la produzione di latte segue la legge della domanda e dell’offerta, più il bimbo chiede latte, più la mamma ne produce. Durante gli scatti di crescita il bimbo è portato a chiedere più latte e l’aumento della suzione porterà proprio a questo, ad aumentare cioè la produzione. Quindi fidatevi dei vostri cuccioli e lasciatevi guidare da loro.