abilitaziona acquatica

Abilitazione acquatica

L’obiettivo è il miglioramento della qualità della vita, attraverso lo sviluppo delle potenzialità residue nei diversi casi di disabilità, da lieve a medio-grave.
Gli incontri si svolgono nelle due vasche disponibili, entrambe dotate di acqua riscaldata. Ed è proprio l’acqua calda alla base dell’esperienza di benessere. I benefici sono molti, come la riduzione del dolore e l’aumento dell’ampiezza dei movimenti articolari, il graduale rinforzo muscolare e miglioramento dell’equilibrio, della postura e della circolazione.
A seconda del grado disabilità e delle esigenze specifiche, il percorso può essere strutturato con incontri privati oppure, nei casi di bambini, con la finalità di inserimento nei percorsi di acquaticità in piccoli gruppi.

Conduce gli incontri Guido Caironi, psicomotricista specializzato in abilitazione acquatica.

  • NUMERO INCONTRI: /
  • DURATA DELL’INCONTRO: /
  • COSA PORTARE: cuffia non obbligatoria.

Richiedi più informazioni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE …