E IN PRINCIPIO FU LA MAMMA

Mi sono chiesta come potrebbe aprirsi una rubrica che vuole curiosare ed aggirarsi nel mondo magico delle storie per bambini… ed ecco la risposta: è giusto iniziare là dove tutto inizia, dalla mamma.

La mamma è proprio il titolo di un meraviglioso albo illustrato da una giovanissima artista argentina: Mariana Ruiz Johnson.

Un sottile libro cartonato, che coi suoi tratti semplici e decisi, le sue tinte brillanti, ci accompagna in un mondo che sa di America Latina, di natura, di mamma, di animalità, di ritmi antichi.

Ho questo albo qui tra le mani, e mi sembra di sfogliare un arazzo: i disegni sono bellissimi, ricchi di dettagli, e piatti, senza prospettiva, come quelli di un bambino.

Il Rosso della copertina è la prima cosa che salta agli occhi, un rosso di Terra, anzi di Madre Terra. E c’è anche un ruscello, che ci accompagnerà dalla prima all’ultima pagina di questo libro, così ricco di simboli e di significati.

Davanti a questo sfondo una mamma e un bambino siedono ai piedi di un albero e si guardano negli occhi, e proprio così inizia un filastrocca che dà voce ad un bambino, e tenta di spiegare un grande mistero: che cos’è una mamma?

La mamma è tante cose…

E’ una casa tonda, morbida e ambulante.

E’ un centro felice, sicuro e raggiante.

E poi? E poi molto altro ancora troverete nelle pagine di questo testo, tutto in rima, per saziare la sete di voce, parole e musicalità dei vostri bambini, che fin dai primi mesi di vita ameranno ascoltarvi mentre lo leggete e saranno affascinati dalle bellissime immagini.

Buona lettura!